Lettura dell'Aura

ll nostro corpo è circondato da vari strati di etere che per tradizione vengono chiamati "Corpi Sottili".

 

La somma dei corpi sottili conformano " L'Aura Umana" 

 

Ogni corpo sottile agisce la controparte sottile di un aspetto del nostro essere. in modo che il Corpo Eterico è la controparte sottile della nostra vitalità, il Corpo Astrale la controparte sottile delle nostre emozioni e il Corpo Mentale quella dei nostri pensieri.

Certamente, i Corpi Sottili, interagiscono tra di loro con fluidità, come le nostre azioni, i nostri sentimenti e i nostri pensieri “interagiscono” costantemente tra di loro. Dalla visione sensitiva dell’Aura, ho riscontrato che il benessere dell’uomo è intimamente legato al buon funzionamento dei suoi Corpi Sottili.

 

PERCHE' OPERARE SULL' AURA?

 

 

Questo campo energetico che ci circonda, è intimamente connesso al nostro essere. Il suo buon funzionamento, costituisce la base della salute fisica, emotiva, mentale e spirituale dell’individuo. Qualsiasi

trauma subiamo, come un incidente, un abuso, un maltrattamento, una sconfitta, una perdita, una mancanza, ecc… lascia una traccia sull’Aura. Questa traccia, anche se elaborata dalla persona, rimane presente sull’Aura finché non viene correttamente trattata anche sui Corpi Sottili. In effetti, spesso si ricade nello stesso tipo di problematiche durante la propria vita. Il modo di estirpare alla radice, qualsiasi tipo di difficoltà, deve partire dal presupposto di considerare l’individuo in modo olistico (completo, totale). L’operare sull’Aura, diviene allora, una procedura imprescindibile nel superamento di qualsiasi problematica fisica, emotiva, mentale e/o spirituale.

 

C'E'  DELL' ALTRO

 

La nostra eredità genetica, non si esprime soltanto tramite le somiglianze fisiche, psichiche e/o mentali. Siamo tutti portatori di una eredità spirituale che risale a secoli precedenti. Liberare la nostra Aura dai complessi legami familiari e dai pesi contratti dai nostri avi, genera in noi la gran opportunità di esprimere la nostra anima al massimo delle sue possibilità...

 

COME OPERARE SULL AURA

 

Per quanto mi riguarda, studio in profondità le cause di certi scompensi nell’Aura e una volta ottenuta una diagnosi accurata, opero sui diversi strati dei Corpi Sottili. Alcune tecniche che utilizzo sono state collaudate da anni di pratica e studio, come alcune preghiere specifiche che vanno a “smembrare”, grazie alla partecipazione degli esseri di Luce, le sostanze eteriche dannose che i traumi hanno inciso sull’Aura. Ci sono, ad ogni modo, diverse tecniche che si possono adoperare, come per esempio quelle che utilizzano la forza vibrazionale dei simboli ( il reIKI è una manifestazione abbastanza conosciuta). La forza eterica dei simboli, se ben utilizzata, riesce a guarire le ferite dell’Aura. Il mio approccio personale è misto. Con l’aiuto della visione chiaroveggente dell’Aura, utilizzo i diversi canali di guarigione che mi sono stati donati duranti i miei anni di studio. Dalla preghiera ai simboli, dall’aiuto incondizionato degli Angeli e degli Spiriti Guida al lavoro specifico sui “cordoni energetici” che ci legano alle situazioni irrisolte della nostra vita. Ogni operato è unico. Si liberano i chakra e i punti energetici disagiati e si ristabilisce l’equilibrio energetico dei Corpi Sottili. Siccome nell’equilibrio della nostra Aura è implicito il benessere del nostro essere, tutto ciò ci permette di riprendere in mano, di riscoprire e riconoscere noi stessi.